Pareti divisorie e serramenti scorrevoli in ferro: 8 idee di design

Meno muri, più spazio. Open space e luminosità sono tra gli ingredienti più rappresentativi dello stile contemporaneo di case e appartamenti. In questo contesto di novità si inseriscono sempre di più soluzioni di design che permettono di separare le zone di casa senza la necessità di rinunciare a un ambiente arioso e confortevole. Parliamo delle pareti divisorie in ferro e vetro e dei serramenti scorrevoli, oggi utilizzati sia per interni sia per esterni. Sono proprio queste due soluzioni, per le quali la nostra officina di Milano riceve sempre più spesso richieste, a essere protagoniste di questo articolo, nel quale vogliamo spiegarti utilità e benefici di questi elementi di arredo, oltre che ispirarti raccontandoti di alcuni lavori che abbiamo realizzato negli ultimi tempi. Buona lettura!

TUTTE LE NOSTRE REALIZZAZIONI IN FERRO

Pareti divisorie in ferro per interni: stile e benefici

Come dicevamo poco fa, chi si ritrova a progettare o a ristrutturare un’abitazione sempre più spesso considera la luminosità degli interni di primaria importanza. Ricorrere quindi a soluzioni come le pareti divisorie è la naturale conseguenza di questa necessità. Se parliamo di stile di interni, poi, oggi è sempre più apprezzato quello industriale, che si caratterizza per un design particolare, basato su linee sobrie e nette, oltre che sull’utilizzo di materiali essenziali, funzionali e moderni. Come il ferro, vero protagonista di questa corrente dell’interior design.

L’unione dei concetti di luminosità (e, quindi, di open space) e di stile industriale non può non portare a considerare le pareti divisorie in ferro e vetro, scorrevoli o fisse, come elementi ideali per rendere unici questi ambienti, ma anche quelli più classici ai quali dare un tocco di modernità. Pareti di questo tipo – quelle da noi realizzate sono perlopiù in ferro e vetro – sono utili a delimitare gli spazi, mantenendoli luminosi e visibili; sono funzionali, donano stile ed eleganza alle stanze e offrono molteplici opportunità di arredamento e decorazione, come potrai vedere più avanti nell’articolo nelle foto dei lavori che abbiamo realizzato. Se la tua esigenza è gestire al meglio gli spazi, dando un senso di continuità alle aree della tua abitazione, siamo certi che queste soluzioni fanno per te. 

LEGGI ANCHE: 6 IDEE DI ARREDAMENTO DI DESIGN IN FERRO PER RENDERE UNICA LA TUA CASA

Serramenti scorrevoli in ferro per esterni: stile e benefici

Simili alle pareti divisorie, ma pensati per separare l’interno dell’abitazione dall’esterno (ma non sempre è così, come vedrai più avanti), sono i serramenti scorrevoli in ferro, anche questi sempre più richiesti da chi vuole aumentare la luminosità o modificare lo stile della propria casa con una soluzione elegante e di impatto. I serramenti scorrevoli in ferro possono essere utilizzati in molteplici situazioni. Nel caso di appartamenti, possono essere scelti per sostituire, quando questo è consentito, le porte di uscita per il terrazzo, o ancora per chiudere il terrazzo stesso e utilizzarlo quindi anche nei mesi invernali. La creazione di nuovi spazi sta il più delle volte alla base della scelta di serramenti scorrevoli per esterno, elementi che caratterizzano infatti anche verande e dehors (ne abbiamo parlato nello specifico in questo altro articolo). Nel caso di ville o di case a piano terra, poi, è naturale sfruttare queste soluzioni per rendere più elegante e luminoso l’accesso a giardino o al patio. In questo contesto, il ferro non è solo un materiale esteticamente apprezzabile e con una forte personalità, ma anche resistente e duraturo. 

6 idee per pareti divisorie e serramenti scorrevoli in ferro

Dopo aver esplorato gli usi e i benefici di pareti divisorie e serramenti scorrevoli, vogliamo finalmente darti alcune idee per rendere unici gli spazi della tua casa (o locale), prendendo spunto, come ti abbiamo detto a inizio articolo, da lavori su misura realizzati dalla nostra officina nei mesi passati. Quelle che ti presenteremo sono volutamente soluzioni molto diverse tra loro, proprio per far sì che tu possa renderti conto dello spettro di opportunità che offrono questi elementi. 

CONTATTACI PER UN PREVENTIVO

Parete divisoria scorrevole in ferro e vetro per stanza o studio

La parete costruita per questo appartamento di via Orti a Milano racconta di come soluzioni in ferro siano eleganti e di impatto anche per spazi arredati in stile più classico. In particolare, questa parete con porta. scorrevole in ferro e vetro offre l’opportunità di separare una stanza/studio con pianoforte dal resto della casa, senza impedire però che questa possa essere osservata dal corridoio. Così facendo, tutto l’ambiente raccoglie così anche la luce proveniente dalla finestra.

Parete divisoria in ferro e vetro per cucina

Quando si parla di open space, a essere ‘open’ è spesso anche la cucina, che in molti casi diventa una cosa sola con il soggiorno. Non sempre però questo è apprezzato e quindi, come dimostra il lavoro effettuato in questo appartamento di Milano, è possibile realizzare una parete in ferro e vetro per rendere più indipendenti i due ambienti, senza rinunciare però allo spazio aperto. 

Un altro esempio di come una parete divisoria possa separare la cucina dal resto della casa è dato da questa casa in stile industriale (nella quale il ferro, come puoi vedere, è protagonista) di via Cirene, sempre a Milano. In questo caso, la parete scorrevole divide la cucina dal corridoio che porta alle camere. 

Un terzo esempio di parete divisoria per separare la cucina dal resto della casa lo puoi trovare qui sotto. 

Parete divisoria in ferro e vetro per locali

Non solo le case, ma anche gli ambienti business possono chiaramente giovare della presenza di pareti divisorie in ferro e vetro. E, perché no, anche i locali. Quello che ti presentiamo qui è proprio l’esempio del ristorante argentino El Porteno Gourmet di Milano, per il quale abbiamo realizzato un’imponente parete scorrevole in ferro e vetro (con maniglie in ottone), che viene aperta o chiusa a seconda delle esigenze del locale.

Serramento scorrevole in ferro per interni

Parlando di serramenti scorrevoli, come dicevamo non sempre riguardano l’esterno dell’abitazione. Come puoi vedere nella fotografia qui sotto, relativa a un lavoro realizzato per un appartamento di design in zona Navigli a Milano, il serramento scorrevole, in acciaio inox e vetro opaco, diventa una porta utile a separare il piano terra con la stanza mansardata della casa.

LEGGI ANCHE: VERANDE, DEHORS E TETTOIE IN FERRO: 6 IDEE DI DESIGN

Serramento scorrevole per esterni e verande

Come detto, perlopiù i serramenti scorrevoli sono utilizzati per accedere a spazi esterni alla casa, o ancora come elementi per l’apertura o la chiusura delle verande. Nel primo esempio, relativo alla veranda che abbiamo costruito per il locale El Porteno Prohibido di Milano, i serramenti – alcuni scorrevoli, altri con apertura tradizionale – permettono di aprire le pareti nei mesi più caldi e di chiudere l’ambiente in quelli invernali. 

In questo secondo caso, invece, il scorrevole scorrevole separa in modo più tradizionale l’ingresso della casa dal cortile interno.

Bresciani Fabbro
via san Mamete 38/40, Milano
02/27209053
www.brescianifabbro.it
www.instagram.com/brescianifabbro

Add your comment

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.